Filiera della seta

L’eccellenza del “Made in Italy”

KNOW-HOW

Abbiamo portato avanti un lavoro di recupero culturale della gelsi-bachicoltura, attraverso la piantumazione dei gelsi e l’allevamento dei bachi da seta, per recuperare tutto l’insieme di conoscenze ed esperienza necessarie alla produzione dei bozzoli.
Parallelamente abbiamo intrapreso un percorso di studi e di ricerca, volto a recuperare sia i princìpi di funzionamento degli antichi macchinari per costruirne di nuovi, sia le competenze delle filandine per riprendere la produzione di un filo di seta totalmente Made in Italy.

Grazie agli studi e alle sperimentazioni fatte in campo, Tecnoseta fornisce servizi di consulenza e di formazione negli ambiti della gelsicoltura, della bachicoltura e della produzione di filo di seta (trattura, binatura e torcitura). 

INNOVAZIONE

Il nostro gruppo macchine, che si distingue per l’utilizzo di tecnologie Industria 4.0, le dimensioni compatte ed il design funzionale, intende supplire all’attuale mancanza di innovazione per superare il gap che impedisce di riprendere a pieno regime la produzione di filo di seta in Italia.

I nostri macchinari, che consentono ai bachicoltori di effettuare la lavorazione diretta dei bozzoli, sono progettati e costruiti per produzioni di eccellenza, biologiche e sostenibili, su scala ridotta.

TRADIZIONE

A Zagarolo (RM), come nel resto d’Italia, la produzione serica ha rappresentato per secoli un’importante attività di sostentamento dell’economia contadina. Fu Papa Martino V (Oddone Colonna), nell’ambito del piano di riqualificazione urbana e di riassetto economico del suo ducato agli inizi del Quattrocento, ad istituire la prima filanda a Zagarolo, nell’edificio che ancora oggi porta il nome di “cacciasete”. Anche l’architetto di casa Colonna Andrea Carone, nella sua “Descrittione del territorio di Zagarolo” del 1637, testimonia l’attenzione della Casata alla sericoltura descrivendo l’impianto di un gelseto presso Colle del Pero.

IL NOSTRO TEAM

Professionalità | Impegno | Passione

Massimo Proia

CEO & Digital Maker

Diploma di maturità scientifica.
Competenze: progettazione in CAD e modellazione 3D; progettazione circuiti stampati PCB; programmazione software per microcontroller; sviluppo di sistemi per l’automazione; stampa 3D.

Maddalena Mariani

Web & Social Media Manager | Project Officer

Laurea magistrale in Storia dell'Arte conseguita presso "Sapienza. Università di Roma".
Competenze: progettista; gestione e organizzazione eventi culturali; social media e web manager.

Antonella Della Bella

Administration Manager | Project Manager

Diploma di laurea in "Storia" conseguito presso "Sapienza. Università di Roma".
Competenze: progettista; gestione imprenditoriale nel settore commerciale; gestione amministrativa e fiscale nei settori aziendale ed associativo.